Feed on
Posts
Comments

Featured articles

Ok, si parte, io sono Indianrope.

Con questo post celebro la nascita del (credo) primo blog dedicato totalmente alla bicicletta Graziella.

Se qualcuno negli anni ne supponeva la morte commerciale o ha pensato che non se ne sarebbe più vista una, questo blog vuole essere la dura e ferma risposta che ne sancisce l’ errore. Mi piace pensare che le grazielle che giacciono nei box e nelle cantine probabilmente non sono “morte”, aspettano solo sapienti mani per fare ritorno dall’ ade.

Il mio personale intento è quello di condividere questa pieghevole passione con voi e di approfondirne gli aspetti tecnici della manutenzione e della customizzazione scambiandoci informazioni utili.

Le pubblicazioni verteranno sulle nostre creazioni, sulle esperienze annesse, sulla storia del modello oltre che a qualsiasi tema legato a questa creatura. Il canale per i contatti è quello indicato nella sezione omonima qui a lato.

Mi congedo da questa stucchevole e noiosa , quanto doverosa, dichiarazione di intenti.

A presto, vado a smontare qualcosa…

…qualcosa da smontare c’è sempre.

p.s.: non mi pronuncio sul termine thriller, lascio a voi immaginare il perchè di questa scelta.

p.s.2: questo blog rimarrà per il primo periodo in fase embrionale quindi potrebbero avvenire rapidamente aggiornamenti, cambiamenti e modifiche. Gli errori sono contemplati.

13 Responses to “About ThrillerGraziella”

  1. alby scrive:

    Fantastico!!! io ho una bici graziella, a dire il vero “lady berica”, appena restaurata… è molto originale, l’ho completamente grattata e dato antiruggine fondo e colore arancio vivo anni 70… cavi freni bianchi, manopole nere (quelle originali erano rosse ma lacerate, e purtroppo introvabili…) e pedali nuovi vintage… per il resto ho solo ripulito!!! ecco il carter l’ho buttato perchè la lamiera era marcia del tutto, l’avevano tenuta da ca**o dei miei parenti che poi me l’hanno regalata!!! ho aggiunto solo delle fiamme adesive che riflettono la luce…lei ora ha una nuova anima, è fiorina!!!

  2. iCoccolins scrive:

    CONDIVIDO CONDIVIDO CONDIVIDO ciao io ho una Graziella colore bianco originale in tutto per tutto praticamente nuova e ne vado fiera!!
    Dopo Apple la graziella e’ un culto per me’!
    Cioe’ a dire il vero colleziono anche frigoriferi old Style!
    il mio gruppo su facebook e’ I LOVE MY FRIDGE e OGGETTI KITCH…iscrivetevi!!
    Grazie a tutti voi creatori del sito e del blog !!
    Ora mi dilettero’ a leggere per bene tutto…..evvvai di Graziella forever!!

    PS: alla mia graziella io ho aggiunto cestino azzurro dell’asilo e gallina portafortuna!

  3. Terror scrive:

    Finalmente il sito che cercavo!!!
    Sono anni che cerco un sito di appassionati di graziellini,stavo per perdere le speranze!!!

    Appassionato da sempre,ma solo da poco sono riuscito a recuperne uno (a casa ne ho un’altro ma è di mio padre)…è una pieghevole con ruote da 20″ della sanremo (marca sconosciuta a quanto pare…posso fornire foto di quando l’ho trovata se possono servire al vostro blog) che sto “restaurando” (tra virgolette,perchè è un restauro atipico…ovvero la sto facendo arrugginire apposta in alcuni punti e sto facendo tanti altri lavori…si chiama rat style,è un genere in voga sulle auto tedesche e americane di una certa età) per arredamento

    ultimamente sto vedendo la graziella anche come un bellissimo oggetto d’arredamento…tante vetrine di negozi sono “addobbate” con graziellini e quant’altro…

    cmq grazie per aver creato questo blog!

    Saluti!!!

  4. GIULIO scrive:

    sono alla ricerca di copertoni 14×1 1/4 Chi ne ha ancora?

  5. marco scrive:

    Bellissimo sito….sono un appassionato di grazielle ne ho 3 una di queste e’ una acquiletta.. nonostante sono alto 1.85 mi piace andarci e mi ricorda gli anni 70 che mi piacciono molto

  6. helmut scrive:

    W la pieghevole passione! Bravi bel sito, finalmente con chi condividere.. ho una Cicli Nilor pieghevole da 24″ a contropedale a breve qlc foto, nel frattempo continuiamo a pedalare..

  7. Ch4rlie96 scrive:

    Anche io ho una graziella, per ora ha il solito manubrio delle biciclette ins tile chooper di quegli anni, perchè quello originale lo sto riverniciando…
    Volevo chiedervi una cosa, qualcuno sa le dimensioni della guarinitura della grizzly?Poi un altra cosa, qualcuno ha un cerchio con mozzo a contropedale da vendere?

  8. scompa scrive:

    complimenti a tutti.allora nn sono rimasto solo.ho scoperto solo oggi questo sito perché é solo 2 giorni che ho conosciuto il compiuter.anche se ho 25 anni.nn vado d’accordo con le cose elettroniche.possiedo 4 grazielle di qui due usate da sempre e hanno girato mezza europa con me e la mia ragazza,una restaurata e riverniciata a forno che tengo in casa con me in esposizione e quella che vado più fiero è la morbidella (graziella ammortizzata sia davanti che dietro nn da me,ma dalla casa) bellissima,comodissima e vissuta.prima mia bici e di mia madre. le ho sempre sistemate,smontate e rimontate io,se qualcuno avesse bisogno qualche consiglio se sono in grado posso aiutarlo. la mitica bici pighevole nn morira mai per quanto ci riguarda.

  9. Brian Palmer scrive:

    Hello,

    You have an excellent website about the Graziella bikes (http://thrillergraziella.wordpress.com/about/). I use Google to translate the site into English for me and it works very well.

    I bought an old Graziella tandem 16 today in Savannah, GA USA. I am looking forward to working on it and restoring it.

    I have attached one photo, but you can see more at the link below:

    http://www.bikeforums.net/showthread.php?632984-1960s-Graziella-Folding-Tandem-16-quot-project&p=10605141#post10605141

    Can you tell me what year my bike is from the serial number? It is 62370.

    If you see anything unusual about my bike, please let me know. Feel free to post any of my photos on your website, if you wish.

    Ciao,
    Brian

  10. Alex scrive:

    Ciao a tutti, oltre la mia MTB ho anche 2 grazielle:
    Una piccolina Liberati viola scuro da 16 impeccabile e una Atala da 24 che ho comprato a 15 euro e che sto restaurando. Per ora ho soltanto lucidato tutte le parti cromate e mi son reso conto che sotto una strana patina marroncina che sembrava ruggine splende ancora un ottima cromatura. Tutto procede per il verso giusto insomma.. la prima giornata di sole mi metto a sverniciare il telaio per poi riverniciarlo a dovere. Un saluto a tutti

    Alex

  11. giovanna scrive:

    Caspita io avevo una originale Graziella Argento con sellino nero, e gomme originali come tutto il resto bianche e nere.
    Purtroppo un anno fa mi è stata rubata, chissà magari tra i vari avvistamenti potrei ritrovarla.Come la Graziella non c’è bici più comoda per la città.
    ciao ciao e buone pedalate
    Jo

  12. Lara scrive:

    Ciao a tutti!
    è davvero FANTASTICA questa cosa… le famose biciclette Graziella, anche per me è proprio un culto!
    Avevo una bicicletta di Graziella vecchia e sono riuscita di metterla a funzionare aggiustando un pò di cose e comprando qualche pezzo nuovo, tra l’altro sono riuscita a trovare i pezzi solo su questo sito http://www.adoos.it/l/acc

    Lara

  13. rik scrive:

    ciao. ho preso una bianchi modello graziella; volevo cambiare cerchi, guarnitura, manubrio etc.. e metterli in alluminio. qualcuno sa consigliarmi a chi rivolgermi?
    grazie

Leave a Reply